• Tempo di lettura:3Minuti

Il weekend di sabato 22 e domenica 23 gennaio vede la seconda giornata del campionato di ritorno per la serie A femminile, con tre partite il sabato e altre tre partite la domenica.

Sassuolo-Hellas Verona

Le neroverdi devono rimanere agganciate al secondo posto con la Roma e per farlo ospiteranno l’ultima della classe, l’Hellas Verona di coach Veronica Brutti. Fondamentale per le ragazze di mister Gianpiero Piovani la presenza in porta di Diede Lemey e dell’attaccante Lana Clelland. La scozzese reduce dal poker in casa della Fiorentina.

La gara si giocherà alle 12,30 di sabato.

Empoli-Pomigliano

Sfida salvezza per entrambe le squadre. La differenza di punti è talmente minima che un errore potrebbe condizionare l’intera sfida.

Le campane senza la loro capitana Gaia Apicella, espulsa contro la Juve, vedranno la fascia passare al braccio di Deborah Salvatori Rinaldi supportata da Dalila Ippólito, in prestito dalla Juventus.

L’Empoli, dopo il 100esimo gol segnato da Chanté Dompig, vorrà continuare a spingere proprio grazie all’olandese supportata dal resto della squadra che, a parte Anna Knol, conta nomi esclusivamente italiani.

La gara si giocherà sabato alle 14,30.

Juventus-Fiorentina

La Juve per continuare a sognare al 5° scudetto di fila, la viola per confermare la forza del tridente d’attacco Valentina Giacinti-Daniela Sabatino-Verónica Boquete.

Coach Patrizia Panico ha chiesto aggressività e concentrazione per non cadere nell’errore dello scorso weekend, e per farlo le viola dovranno pensare solo ai tre punti.

La sfida si giocherà alle ore 14,30 di sabato e sarà l’unica a essere trasmessa anche su La7, La7d e La7.it.

Napoli-Roma

Il Napoli di Giulia Domenichetti e Roberto Castorina ospita la Roma di Alessandro Spugna. Sfida di ex per Kaja Eržen, Heden Corrado, Emma Severini e Rachele Baldi.

La Roma alle prese con infortuni e Covid, il Napoli per la salvezza, questi ultimi a 8 punti al terz’ultimo posto.

La sfida si giocherà domenica alle 12,30.

Lazio-Inter

A Formello le biancocelesti sfidano le nerazzurre per risalire la classifica. L’Inter, dopo il rinnovo di Gloria Marinelli avvenuto nella mattinata del 21 gennaio, cercano di avvicinarsi quanto più possibile alla zona Champions.

Una sfida di altissima tensione dove dire che è scontata è pura follia.

La gara si giocherà alle ore 14,30 di domenica.

Milan-Sampdoria

Al Vismara le rossonere ospitano le blucerchiate dell’ex Federica Rizza. Il punto di riferimento è ormai Alia Guagni che dopo aver trovato il gol contro l’Hellas cercherà di ripetersi anche contro la Samp.

Mister Antonio Cincotta avrà bisogno della solita forza del gruppo che da inizio stagione ha contraddistinto la neonata società genovese.

La serie A è pronta a regalare spettacolo sulle reti di Timvision.

Seguici anche su www.persemprenews.it