• Tempo di lettura:3Minuti

Il weekend di sabato 15 e domenica 16 gennaio vede l’inizio del campionato di ritorno per la seire A femminile, con tre partite il sabato e altre tre partite la domenica.

Roma-Empoli

La giornata si apre sabato 15 alle 12,30 con la sfida della capitale tra la Roma e l’Empoli. Le giallorosse si ritrovano con una squadra decisamente dimezzata visti i numeri di positività e di infortuni, compresa la positività di mister Alessandro Spugna. A guidare le ragazze ci sarà Leonardo Montesano.

Le toscane contano sulla gioventù del gruppo squadra composto da sole due straniere, le olandesi Anna Knol e Chanté Dompig. Da segnalare che la maggior parte delle ragazze dell’Empoli sono in prestito dalla Juventus da inizio stagione.

Hellas Verona-Milan

Le ultime della classe giocano la prima di campionato con la nuova coach Veronica Brutti con la speranza di poter migliorare la posizione in classifica. Sfida d’inizio non facile, visto che a Vigasio ci sarà il Milan, finalista della Supercoppa Italiana, che ha sì perso il duo Verónica Boquete-Valentina Giacinti, ma ha trovato gli arrivi di Martina Piemonte e della nazionale Alia Guagni.

Nessun errore è più permesso né per le gialloblù né per mister Maurizio Ganz, artefice di una débacle di fine prima parte di campionato.

La sfida sarà visibile su La7.

Sampdoria-Lazio

A Bogliasco per continuare sulla strada giusta. Questa è la mentalità di mister Antonio Cincotta. L’ex c.t. della viola dovrà fare a meno di Yoreli Rincón, Cecilia Re e Giulia Bursi a causa del covid, ma il resto del gruppo sarà unito e compatto.

Le biancocelesti, potranno contare sulle nuove arrivate Chloé Le Franc e Chiara Vigliucci, oltre che sulla nuova stella Giulia Ferrandi. Le ragazze di capitan Martina Santoro dovranno dimenticarsi l’onta subita nel derby contro la Roma per poter trovare la salvezza in questo secondo giro di campionato.

Pomigliano-Juventus

Le neo-campionesse della Supercoppa italiana ospite all’Ugo Gobbato per affrontare un Pomigliano pieno di energie grazie ai nuovi innesti di questi ultimi giorni.

Ma la Juve non vuole mollare il primato delle vittorie consecutive e la sfida sarà praticamente d’alto livello.

Tra le pantere sicuramente vorrà brillare la luce dell’ex juventina Dalila Ippólito che dovrà dimostrare che la Campania non è altro che una terra di conquista, proprio come accaduto nell’amichevole estiva proprio tra le granatine e le zebrotte.

Fiorentina-Sassuolo

Le viola di coach Patrizia Panico avranno l’ardua impresa di affrontare la seconda della classe, il Sassuolo di mister Gian Piero Piovani.

Sfida da ex per Lana Clelland che si troverà ad affrontare il duo Daniela Sabatino-Valentina Giacinti che si ritrova dopo i fasti del glorioso Brescia.

La differenza potrà farla solo la forza del gruppo, che per ora sembra essere quello neroverde, visto che le ragazze si conoscono a memoria da inizio stagione.

Inter-Napoli

Capitan Gloria Marinelli contro capitan Paola Di Marino. Il Nord contro il Sud. Una sfida nelle sfide insomma.

Ajara Njoya sarà costretta a sfidare l’ostico muro azzurro supportatati da Ghotia Karchouni, mentre la neo arrivata in casa partenopea Romina Pinna avrà dalla sua la forza di Arianna Acuti e della neo arrivata Lana Golob.

Tutte le gare saranno visibili su Timvision. La seire A femminile ricomincia!

Seguici anche su www.persemprenews.it