• Tempo di lettura:2Minuti

Dopo l’arrivo a titolo definitivo dagli slovacchi del SKF Sered del terzino sinistro croato Roko Jureskin, contratto fino a giugno 2025 e autore di un’ottima stagione nella Superliga slovacca, il mercato del Pisa è entrato nel vivo e la dirigenza nerazzurra è al lavoro per consegnare a Rolando Maran quei colpi necessari in vista della prossima stagione.

In difesa salutato Samuele Birindelli, il direttore sportivo Claudio Chiellini sta valutando diversi profili. I nomi caldi sono quelli di Paolo Ghiglione (sul quale è forte la Cremonese) e Stefano Sabelli entrambi del Genoa, Lorenzo Dickmann della Spal, Hamza El Kaouakibi nazionale marocchino retrocesso col Pordenone e Luca Vignali, 26 anni, dello Spezia.

A centrocampo il nome forte è quello di Yasmin Kurtic. Per il 33enne centrocampista sloveno di proprietà del Parma ma attualmente in prestito fino a giugno 2023 al Paok Salonicco c’è da battere la concorrenza degli arabi dell’Al Shabaab. La società nerazzurra è arrivata ad offrire a Kuertic un contratto biennale con opzione di rinnovo a 1,2 milioni di euro a stagione. Attesa a breve la risposta del giocatore.

In attacco è in dirittura d’arrivo il maxi scambio con la Sampdoria che porterà Ernesto Torregrossa e Manuel De Luca a Pisa e Maxime Leverbe a compiere il percorso inverso. Torregrossa arriverà alle stesse condizioni dello scorso gennaio, ovvero in prestito con diritto e obbligo di riscatto in caso di serie A. Il giovane De Luca con tutta probabilità sbarcherà a Pisa a titolo definitivo anche se sono in corso le ultime valutazioni sulla modalità di trasferimento mentre Leverbe raggiungerà la Doria in prestito con diritto di riscatto e una percentuale sulla futura rivendita.