• Tempo di lettura:2Minuti

C’è un campione d’Europa che in questo momento si allena da solo ed è in cerca della soluzione migliore per la sua carriera: Andrea Belotti. L’ex capitano del Torino ha scelto di provare una nuova avventura dopo aver salutato i granata dopo sette stagione in cui ne è stato bandiera, speranza e, spesso, àncora di salvataggio.

Il “Gallo” è un free agent che fa gola. Il suo ruolo potrebbe essere quello di una valida alternativa per le big e la Juve, che sta perdendo Morata, ha fatto più di un sondaggio per accaparrarsi il centravanti. Belotti tuttavia è molto combattuto. In bianconero sarebbe la riserva di Vlahovic e, particolare non trascurabile, sarebbe accusato di “alto tradimento” dalla tifoseria torinista. Due scenari che non convincono il giocatore e che potrebbero portarlo verso altri lidi. La Roma lo acquisterebbe con la stessa intenzione: far rifiatare Abraham, “rompere” le partite che non si sbloccano accanto all’inglese, senza però metterlo al centro del progetto e tantomeno dargli quella continuità che vuole.

belotti premier league
Le sirene della Premier League su Andrea Belotti – Foto da sito ufficiale Torino Fc

Il fascino della Premier per non… tradire il Torino

Se, per diversi motivi, le big italiane stentano ad ingolosire Belotti, le sirene della Premier League hanno ben altro fascino. Le squadre che lo cercano lo metterebbero al centro del progetto in un calcio molto adatto alla fisicità di un giocatore che sa fare a spallate, proteggere la palla e ha dimostrato di saper andare in doppia cifra in sei delle sette stagioni passate al Torino, fatta eccezione per l’ultima in cui è stato martoriato dagli infortuni.

Tra le “pretendenti” Oltremanica, la squadra più convinta sembrava il West Ham ma l’acquisto di Scamacca ha attenuato sicuramente la “fame” degli Hammers. Il Newcastle multimilionario, che ha fatto passi concreti per arrivare al “Gallo”, fatica invece a prendere giocatori con appeal internazionale. I Magpies contano in rosa soltanto Wilson come centravanti puro che, tuttavia, nelle ultime stagioni ha giocato metà delle partite. La squadra più quotata, soprattutto dopo aver perso Richarlison, è certamente l’Everton. Pur non avendo grandi traguardi, i Toffees potrebbero inserire Belotti al centro del progetto per creare, in coabitazione con Calvert-Lewin, una coppia potenzialmente molto pericolosa.

Seguici anche su Per Sempre News!