• Tempo di lettura:2Minuti

L’Atalanta ha sempre fatto degli esterni di centro campo il suo punto di forza, ma quest’anno con la partenza di Gosens e la stagione sottotono di Hateboer e Maehle, si è ritrovata in grande difficoltà. Per questo è il primo reparto che la società vuole rafforzare.

Negli ultimi giorni si sono rafforzate le voci di interessamento a un esterno di proprietà dell’Inter. Valentino Lazaro tornerà a Milano dopo la stagione passata al Benfica, ma la sua permanenza alla Pinetina si prospetta breve. Secondo “A Bola” l’esterno potrebbe tornare a vestire i colori neroazzurri, ma non con la maglia dell’Inter, ma bensì dell’Atalanta.

L’esterno austriaco potrebbe quindi arrivare a Bergamo, non in prestito, ma a titolo definitivo. Un colpo di mercato che andrebbe a rafforzare un reparto che si è indebolito pesantemente negli ultimi anni. Prima con la partenza di Castagne direzione Leicester, poi con l’addio di Gosens.

Anche lo stesso agente del giocatore Max Hagmayr ha espresso pareri favorevoli a questo acquisto, dicendo che Bergamo potrebbe essere il posto giusto per l’ex Inter. A Zingonia infatti troverebbe, salvo inconvenienti, Gianpiero Gasperini, che ha sempre svolto un ottimo lavoro sugli esterni, facendo diventare alcuni di loro da semplici buoni giocatori, a top player della Serie A.

Ora la situazione è da monitorare e vedere se questo interesse si tramuterà in realtà. L’Atalanta nel frattempo sembra essere già attiva sul mercato dopo l’incontro tra Percassi e Pagliuca a Boston e in vista del ritiro di giugno a Clusone.