• Tempo di lettura:2Minuti

Mentre si cerca di capire chi trovare come quinto d’attacco a disposizione di Simone Inzaghi, in casa Inter si blindano i senatori. E si tratta proprio di Marcelo Brozovic che ad oggi è uno dei pilastri fondamentali del gioco del tecnico piacentino. Oltre all’arrivo di Gosens dall’Atalanta e Caicedo alle porte, la dirigenza nerazzurra ha blindato il centocampista. Il croato ha il contratto in scadenza il prossimo giugno ed è stato raggiunto l’accordo per il rinnovo su 6 milioni di euro netti più bonus fino a giugno 2026.

Sulla scia del contratto di Lautaro Martinez, anche il numero 77 dell’Inter rientra fra i giocatori più costosi dell’intera rosa. La voglia di rimanere è sempre stata tanta da parte di Brozovic. Il croato ha rifiutato Newcastle e Atletico Madrid, facendo capire quanto si trova bene a Milano. Dopo la vittoria dello scudetto e la fantastica stagione che l’Inter sta vivendo con Simone Inzaghi, il croato non può assolutamente lasciare i colori nerazzurri.

L’unica cosa che manca però è l’ufficialità del rinnovo: secondo La Gazzetta dello Sport, la società nerazzurra annuncerà il prolungamento di contratto subito dopo la fine del mercato invernale. La data quindi è il 31 gennaio ma ad Appiano Gentile potrebbero aspettare anche di comunicarlo dopo il derby con il Milan di sabato 5 febbraio alle 18.