• Tempo di lettura:2Minuti

Il Torino potrebbe privarsi del suo “Generale”. Infatti Tomas Rincon con l’arrivo di Juric non è più uno dei titolari e in questa stagione ha giocato solo 7 presenze di cui una sola da titolare. Il capitano del Venezuela infatti non è riuscito ad entrare nelle dinamiche del tecnico e a gennaio potrebbe andare via. Il giocatore è in scadenza di contratto e se il Torino ha intenzione di incassare su Rincon dovrebbe cederlo. Transfermarket ha valutato il centrocampista circa 2 milioni di euro, ma i granata potrebbero accettare anche meno di 1 milione di euro. Sul giocatore ci sarebbero le tracce dell’International che avrebbe offerto un biennale al venezuelano. Ma oltre la squadra brasiliana, sul giocatore ci sarebbero anche Getafe e Parma, anche se la squadra italiana non è molto appetibile rispetto a International e alla squadra spagnola.

Altra possibile strada è quella del Cagliari. Infatti Walter Mazzarri avrebbe messo gli occhi su Rincon. Urbano Cairo insieme ai suoi dirigenti potrebbe imbastire una trattativa con Giulini per avere in cambio Joao Pedro. Infatti il brasiliano è in scadenza e con una offerta superiore ai 20 milioni più Rincon potrebbe giungere alla conclusione dell’affare. Tomas Rincon per molti anni è stato il perno del centrocampo del Torino e la sua cessione sembrava quasi una vera e propria utopia. Infatti da quando è approdato ai granata, il “Generale” ha sempre fatto ottime prestazioni e sempre provato grande affetto per i tifosi del Torino.