• Tempo di lettura:2Minuti

Il Torino sta pensando al futuro e ha messo gli occhi su Demba Seck della Spal. Il giocatore ha una valutazione di 2.5 milioni di euro e il DS Vignati ha intenzione di strapparlo in questa sessione di mercato. Il classe 2001 sta giocando abbastanza bene in questa stagione in Serie B: 18 presenze tra campionato e Coppa Italia realizzando anche 1 gol e due assist. Sul giocatore senegalese della squadra estense ci sono anche alcuni club di Serie A, ma il Torino avrebbe una corsia di preferenza dato che il DS Venturato ha conosciuto il giocatore ai tempi della sua permanenza alla SPAL. Demba Seck è altro 190 centimetri e ha un elevato stacco di testa e un fisico abbastanza robusto e potente . Ancora non ha ingranato sui gol, ma le potenzialità sono abbastanza conosciuti agli addetti di mercato. A riferire dell’offerta del Torino verso la Spal è stata La Gazzetta dello Sport. Demba Seck ha una spiccata sensibilità del gol e nelle giovanili ha realizzato gol importanti e nella scorsa sessione estiva sia il Bologna che il Sassuolo avevano messo gli occhi sul giovane talento senegalese. Adesso l’offerta del Torino potrebbe far vacillare la dirigenza della Spal e magari o rimanere in prestito alla squadra fino a fine stagione o prenderlo sin da questa sessione di mercato invernale.