• Tempo di lettura:1Minuto

Nulla da fare per il “matrimonio” tra Faivre e il Milan a causa di un terzo incomodo: il Lione. Il giocatore infatti ha accettato la corte del club francese e ha definitivamente messo all’angolo i rossoneri. Il presidente del Lione, Aulas, ha concluso l’affare col Brest su una base di 15 milioni di euro più bonus che arriveranno ad obiettivi da raggiungere nella seconda parte della stagione (circa 3 milioni di euro). Le visite mediche saranno in giornata. L’accelerata definitiva che ha bruciato il Milan è stata data dal Newcastle. La squadra inglese ha messo sul piatto 50 milioni di euro per Bruno Guimaraes e di conseguenza il Lione ha utilizzato parte della cessione per Faivre.

Foto Twitter account Transfer News Central

A questa operazione, il Monaco ha conseguito il 20% della cessione, pari a 3 milioni di euro. Romain Faivre in questa stagione ha giocato con la maglia del Brest 22 volte tra campionato e Coppa di Francia realizzando 8 gol e 2 assist. Il centrocampista ha un gran palleggio e soprattutto riesce a spezzare la linea nevralgica degli avversari con potenti accelerate. Al Lione farà bene e con Paquetà gli assist agli attaccanti saranno molto più sopraffini.