• Tempo di lettura:1Minuto

Dopo il ribaltone in panchina, la Sampdoria sta pensando a come dare uno scossone in squadra. Con l’addio di D’Aversa e l’arrivo di Gianpaolo, la dirigenza doriana sta pensando di sistemare l’attacco. Quagliarella sembra oramai aver finito tutte le sue cartucce e i suoi compagni di reparto non sono da meno (solo che la bandiera doriana ha realizzato una miriade di gol rispetto a tutti i suoi colleghi di reparto e vista l’età di Quagliarella un periodo di magra è più che logico). Per questo motivo, la dirigenza della Sampdoria sta pensando di prendere dall’Atalanta Roberto Piccoli. Il giocatore orobico è chiuso da Muriel, da Zapata, da Ilicic e un prestito sarebbe ideale per l’azzurro. Secondo le indiscrezioni lanciate da TuttoSport, la Sampdoria prenderebbe in prestito con diritto di riscatto. Sul giocatore c’era forte l’interesse del Genoa e di altre squadre di basso profilo della Serie A, ma l’accordo tra l’Atalanta e la Sampdoria sembrerebbe ad un passo. Infatti sempre secondo il giornale sportivo di Torino, nelle prossime ore ci sarebbe l’annuncio di Piccoli alla Sampdoria.