• Tempo di lettura:2Minuti

Il Milan ha trovato una chiave di volta per il mercato attaccanti. Massara e Maldini stanno osservando da diverso tempo un baby esploso in questa stagione. Marko Lazetic, classe 2004 sta giocando con la Stella Rossa e in patria è considerato il nuovo Vlahovic. A lanciare il giovanissimo attaccante è una vecchia gloria del calcio italiano, ovvero Dejan Stankovic che ha visto in Marko Lazetic un potenziale assurdo. Secondo quanto riportato dai media serbi, precisamente da Mozzart Sport, l’attaccante dovrebbe essere rossonero entro questa settimana. L’offerta del Milan è di 4 milioni di euro più bonus. Un buon affare che porterebbe a coprire il vuoto in attacco dato che Pellegri sta per andare al Torino e soprattutto la dirigenza del Milan ha un giovane di prospettiva pagato poco da lanciare. Pioli, ha analizzato le qualità di Lazetic, come ha riportato milanlive“Per quanto riguarda Lazetic, quando e se arriverà, cercherò di capire che giocatore è, sapendo che se la società interviene in questo senso vuol dire che è un giovane di grande prospettiva, come abbiamo sempre fatto”. Il tecnico aspetta quindi il suo rinforzo in attacco, in attesa magari di un innesto anche per il reparto arretrato. Marko Lazetic ha esordito a 16 anni con la Stella Rossa e al FK Grafičar Beograd in prestito ha realizzato le sue prime reti. E’ alto 193 centimetri ed è il nipote di Nikola Lazetic, ex centrocampista tutto fare che ha giocato in molte squadre di Serie A.