• Tempo di lettura:2Minuti

Come vi preannunciavamo, l’affare Maguire-Manchester United è vicinissimo alla conclusione. Il centrale inglese dovrebbe passare dal Leicester ai Red Devils per 60 milioni di sterline più 18 di bonus. 10 milioni sono facilmente raggiungibili, mentre gli altri 8 prevedono la vittoria della Champions League da parte dei Red Devils nei prossimi cinque anni.

Il Manchester City ha invece offerto a Daniel Alves un biennale a 6 milioni di sterline a stagione.

Difficile invece il ritorno al Liverpool di Coutinho. Il brasiliano preferisce rimanere al Barcellona e l’agente lo ha rassicurato.

Il Bayern punta invece Kevin Trippier, in uscita dal Tottenham. Il terzino inglese sarebbe il sostituto di Joshua Kimmich. Gli Spurs chiedono 30 milioni di sterline.

Fedor Chalov, 21enne attaccante del CSKA Mosca, è invece nel mirino di Liverpool, Tottenham e Arsenal. La società russa chiede 20 milioni di sterline.

In uscita riportiamo gli interessi del Bayern per dei pezzi grossi sugli esterni. Per Sane il City non si siede a trattare sotto i 100 mln di sterline, ma la società non ha alcuna intenzione di venderlo. Allo stesso modo, il Chelsea non ha alcuna intenzione di cedere Hudson-Odoi, elemento fondamentale considerando anche il blocco del mercato. Stesso discorso per Lukaku all’Inter, con il Manchester United che chiede 85 mln di sterline e non ha alcuna intenzione di cedere il belga, fermo restando la volontà del ragazzo di andare via.