• Tempo di lettura:2Minuti

Il Manchester United sta portando avanti una campagna acquisti con tanti soldi da spendere, ma senza la Champions da giocare. I Red Devils puntano a strappare a suon di milioni giocatori dalle medio-piccole inglesi, prima poi di affondare colpi importanti.

Senza Champions, è chiaro che alcuni dei big vogliano andare per altri lidi. Lukaku andrebbe volentieri all’Inter, ma rimane la grande distanza economica. Per i Red Devils 60 milioni non sono un’offerta accettabile.

Paul Pogba ha chiesto la cessione e vuole andare a giocare in squadre più competitive. La richiesta è stata fatta alla dirigenza e Pogba la reitererà anche al tecnico Ole Gunnar Solskjaer. Il centrocampista francese è attratto sia dalla Juventus che dal Real Madrid. Vediamo come funzionerebbe la questione ingaggio dopo l’entrata in vigore del Decreto Crescita. Sul 50% dell’imponibile verrebbe applicato il 50% di imposte, mentre sull’altro 50% si continuerebbe con il 45% circa. In soldoni, un calciatore dall’ingaggio di 10 milioni netti, prima dell’entrata in vigore del Decreto Crescita, costava al club circa 19 milioni lordi. Con il D.C. costerebbe invece circa 13 milioni. Differenza abissale, che attrarrebbe tanti calciatori importanti verso la Serie A.

Sia Real che Juventus devono prima cedere. Le Merengues hanno già investito quasi 300 milioni, mentre i bianconeri hanno acquistato calciatori dagli ingaggi pesanti, fermo restando quanto previsto dal Decreto Crescita. Matuidi potrebbe fare il percorso inverso, andando al Manchester United, ma la trattativa è assolutamente slegata da quella per Pogba.

Dopo aver investito 50 milioni di sterline per Wan-Bissaka (ottimo con il Crystal Palace, pessimo agli europei under 21), il Manchester United è pronto ad investire una cifra molto simile per John McGinn. Si tratta di un centrocampista scozzese di 25 anni, che ha disputato un solo anno nel calcio inglese, tra l’altro nell’Aston Villa in Championship. Sarebbe la seconda scommessa strapagata, mentre sarebbe difficile arrivare a colpi di livello mondiale, non disputando la Champions.

Per quanto riguarda i big che rimarranno al 100%, Marcus Rashford sta per rinnovare a 250.000 sterline a settimana!