• Tempo di lettura:3Minuti

Erling Håland, stella del Borussia Dortmund, preoccupa squadra, compagni, tifosi e staff. Probabilmente la stagione del norvegese termina qui.

Erling Braut Håland è nato a Leeds, Inghilterra, il 21 luglio 2000 e in poco tempo è diventato la stella del Borussia Dortmund, squadra della Bundesliga tedesca, la massima serie calcistica della Germania. Cresciuto nel club norvegese del Bryne, nel 2017 passa al Molde e infine nel 2019 vola in Austria al Salisburgo.

Solo nel 2020 passa al Borussia Dortmund, in Germania, dove in pochi mesi diventa la stella indiscussa della squadra giallonera collezionando 56 gol in 57 gare, con la media praticamente di una rete a partita. Nel suo palmarès conta la vittoria dello scudetto austriaco e della Coppa d’Austria col Salisburgo, e della Coppa di Germania nel 2020-2021.

A questi trofei si aggiunge la Norgesmesterskapet G19 vinta con le giovanili del Molde nel 2017. Con la nazionale norvegese ha militato in tutte le squadre giovanili dall’Under-15 all’Under 21 fino a giocare 15 gare con la nazionale maggioe e segnando ben 12 gol. Qualcosa però si è recentemente rotto in lui. L’infortunio non gli dà pace e non da pace neanche all’intera squadra tedesca, oltre che ai compagni, allo staff e ai tifosi del Dortmund che si vedono privarsi del miglior beniamino,

Come riporta il sito di Fanpage infatti: “Erling Håland potrebbe aver chiuso in anticipo il suo 2021. L’infortunio dell’attaccante norvegese potrebbe essere più grave del previsto. Il Borussia Dortmund in questo momento sta mantenendo massimo riservo sull’argomento ma la ‘Bild’, in Germania, ha rivelato come il giocatore debba attendere ancora molto prima di entrare in campo. La Norvegia avrebbe anche già confermato la sua assenza per gli impegni con la nazionale nel mese di novembre e per questo cresce la preoccupazione attorno alle sue condizioni. Haåand si era infortunato nel match di Champions League perso con il pesante passivo di 4-0 dal Borussia Dortmund contro l’Ajax”.

In merito all’attaccante norvegese è intervenuto Marco Rose, allenatore del Borussia Dortmund con queste parole: “Ci mancherà Erling, per diverse settimane. Si è infortunato al flessore dell’anca. Non sono un medico, non voglio fare supposizioni. Erling è infortunato, è la stessa coscia, ma colpita in un punto diverso. Erling era davvero giù perché si sentiva ancora molto bene. Non va bene per il ragazzo, non va bene per noi”.

In più, ha parlato anche l’amico Jan Åge Fjørtoft, ex giocatore norvegese, ora volto televisivo di TV3: “Può darsi che la partita dell’Ajax (martedì scorso 0-4) possa essere l’ultima partita per lui in questa anno”. Per ora non ci sono comunicazioni dal Borussia, e si possono solo attendere eventuali comunicazioni future.

Seguici anche su www.persemprenews.it