• Tempo di lettura:2Minuti

Per gran parte della scorsa stagione, il Milan ha comandato la Serie A, assestandosi in testa alla classifica per lunghi tratti sotto la guida di Stefano Pioli. I rossoneri hanno iniziato ad affievolirsi nell’ultimo terzo della stagione, finendo per accomodarsi al secondo posto con 79 punti, distaccati di 12 dall’Inter campione d’Italia.

Indiscutibilmente uno dei catalizzatori del gruppo di Pioli è stato l’ivoriano Franck Kessie che ora sembra pronto a diventare un free agent il prossimo giugno. Il Barcellona ha messo gli occhi sull’ivoriano. I blaugrana si sa, sono in crisi, ma possono pressare i giocatori nel fare richieste contrattuali fuori mercato in modo da poterli poi andare a prendere a parametro zero a giugno. Un sistema forse scorretto, ma il Barcellona non è noto per essere correttissimo nelle trattative; basti pensare al caso Neymar e a molte indagini sui ragazzi della Cantera.

Il 24enne è già oggetto di osservazione da un po’ di tempo, con squadre del calibro di Paris Saint-Germain, Liverpool, Atletico Madrid e persino Tottenham Hotspur pronte a muoversi, più o meno correttamente, per arrivare a prenderlo a prezzi di saldo.

Il Milan ha perso Gianluigi Donnarumma e Hakan Calhanoglu quest’estate a parametro zero, e sembra che Kessie stia andando allo stesso modo. Secondo quanto riportato da più fonti, Ronald Koeman ha chiesto l’ingaggio di un centrocampista fisico a gennaio o a giugno. Kessie è uno che si adatta perfettamente a questo profilo per il club blaugrana. Forte, veloce e versatile, l’ex giocatore dell’Atalanta, dopo un periodo di ambientamento, ha sviluppato il suo potenziale in Serie A nelle ultime stagioni.

Solo nel 2020/21 ha segnato 13 gol in 37 presenze. È importante notare che mentre 11 di loro sono venuti dal dischette; Kessie ha sbagliato solo due dei 13 rigori che il Milan ha ha ricevuto per tutta la stagione.

Il Barça ha dimostrato che questa sarà la nuova linea di mercato fin quando i conti non saranno a posto e lo ha fatto vedere quest’estate con la firma gratuita di Eric Garcia, Memphis Depay e Sergio Aguero. Non sarebbe quindi sorprendente se aspettassero gennaio, o addirittura il parametro zero a giugno, prima di avvicinare Kessie con un’offerta di contratto abbastanza redditizia.

Seguici anche su Per Sempre News!