• Tempo di lettura:1Minuto

Walter Guglielmone, intercettato da SerieANews.com, ha parlato del suo assistito Edinson Cavani, accostato recentemente all’ambiziosa Fiorentina di Rocco Commisso. Nonostante l’insistenza delle voci che parlano di un possibile ritorno del “Matador” in Italia per chiudere il cerchio della sua carriera dove è esploso, l’agente ha gettato acqua sul fuoco:

“Sinceramente noi non abbiamo avuto contatti con la Fiorentina, potrebbe essere un interesse da parte del club al momento. Rientro in Italia? Tutto è possibile”

L’inciso non esclude dunque la possibilità che la Fiorentina abbia provato un approccio direttamente con il Manchester United senza chiedere un eventuale gradimento al giocatore. L’avvento di ten Hag sulla panchina dei Red Devils, con Rangnick come supervisore, escludono categoricamente una permanenza dell’ex Napoli nella capitale del calcio inglese. Cavani partirà ma vuole essere lui a decidere dove e come chiudere la carriera. Il fascino della Serie A, dove potrebbe concedersi gli ultimi anni ad alto livello, si contrappone alla sua voglia, mai nascosta, di tornare in Sud America, dove River Plate e Boca Juniors lo aspettano a braccia aperte.