• Tempo di lettura:2Minuti

Il Torino cerca rinforzi per gennaio ed un reparto sul quale interverrà è sicuramente l’attacco. Con il rientro di Belotti previsto per febbraio e con Sanabria che si è ben comportato in questa prima parte di campionato, l’idea è di andare ad acquistare un giovane attaccante che possa crescere sotto l’egida di Juric. Del resto il diktat del tecnico croato è stato chiaro: innesti giovani di qualità da far crescere e valorizzare: concetto ribadito a Cairo nel breve summit dopo la sfida di San Siro contro l’Inter. Il profilo individuato dalla dirigenza del Toro è quello di Marko Lazetic, classe 2004, giovane attaccante della Stella Rossa.

Fonte MozzarSport.com

Per la stampa serba, il Toro avrebbe offerto 3 milioni di euro che con i bonus arriverebbero a 5 milioni. Una cifra importante per un ragazzo di appena 17 anni sul quale aveva posato gli occhi anche il Milan la scorsa estate senza tuttavia affondare il colpo. Giovane talentuoso, Lazetic cresce nelle giovanili della Stella Rossa facendo tutta la trafila nell’Under 15 fino all’Under 19. Nel febbraio 2021 viene mandato in prestito al Graficar Belgrad, nella seconda divisione serba, dove colleziona 14 presenze e 4 gol per poi rientrare a luglio alla Stella Rossa dove viene inserito nella rosa della Prima squadra. Fin qui ha disputato 14 partite per un totale di 370′ impreziositi dalla rete contro il Kolubara. Ha anche debuttato in Europa League nel match vinto contro il Ludogorets. Il giovane attaccante è anche un figlio d’arte, visto che è nipote di quel Nikola Lazetic che ha vestito la maglia del Toro tra il 2006 e il 2008.

In un progetto ad ampio respiro e nell’ottica di svecchiare gradualmente la rosa, questi sono i colpi che Vagnati deve piazzare. Juric in questo senso è una garanzia: ha sempre lanciato e valorizzato calciatori giovani. Nei prossimi giorni sono attese novità importanti.

Seguici anche su Per Sempre News!