• Tempo di lettura:2Minuti

Il Milan è alla ricerca di un nuovo difensore. Dopo l’infortunio di Kjaer e di Tomori, il club rossonero sta accelerando i tempi per acquistare un difensore e ha sondato vari profili.

Kjaer e Tomori rappresentavano la coppia difensiva titolare, per Kjaer stagione finita in quanto ha subito un grave infortunio, ovvero rottura del legamento del crociato. Mentre per Tomori i tempi di recupero sono di circa un mese. Quindi in questo momento il Milan sta giocando con Kalulu e Gabbia titolari, anche Romagnoli è out. Una coppia troppo giovane ed inesperta per il club rossonero che sogna di poter vincere lo scudetto.

Quindi, Maldini e Massara stanno lavorando tutti i giorni per dare a Mister Pioli un difensore che gli possa dare garanzie e affidabilità.

Secondo le ultime indiscrezioni, il nome più gettonato è quello di Bailly, difensore centrale del Manchester United, il club inglese sarebbe anche disposto a cederlo in prestito però ci sono due dubbi: il primo è che il difensore in questo momento è impegnato nella Coppa d’Africa e quindi sarebbe disponibile solo a febbraio, l’altro dubbio riguarda le sue condizioni fisiche in quanto è un soggetto facile a infortunarsi.

Gli altri nomi che il Milan sta monitorando sono Botman, difensore del Lille, molto apprezzato dal club rossonero ma il Lille spara alto, ovvero chiede 35 milioni di euro per il cartellino. Un altro nome che si sta monitorando è quello di Diallo, difensore del PSG, anche lui impegnato in Coppa d’Africa. Un altro nome ‘italiano’ è quello di Bremer, difensore del Torino che è sulla lista rossonera già da giugno.

Seguici anche su Per Sempre News!