• Tempo di lettura:3Minuti

La Juventus si sta già muovendo sul mercato e ora fa sul serio per aggiudicarsi il giovane talento Lorenzo Lucca
L’attaccante, ora in forza al Pisa, è da un po’ nel mirino della dirigenza bianconera e in questi giorni stanno emergendo forti indizi su un suo futuro a Torino. 
Quest’estate, con l’arrivo di Claudio Chiellini al Pisa, le trattative si sono via via rafforzate. 
La Juventus vorrebbe bruciare la concorrenza delle altre big di serie A. 
Quanto vale il giocatore? Secondo il suo attuale presidente Corrado, almeno 20 milioni.
Imborgia, agente di Lucca, e il fratello di Giorgio, capitano bianconero, hanno iniziato un discorso sempre più intenso con la Juventus. La società sì è messa in una posizione di pole-position per avere, a giugno, l’attaccante che anche Roberto Mancini sta valutando per la Nazionale.
Imborgia ha più volte dichiarato come sia prematuro fare previsioni su dove andrà ma è sicuro di una cosa: 

il ragazzo andrà dove ci sarà un progetto sportivo che piace a lui e alla famiglia. Non certo dal migliore offerente.“ 

CHI È IL GIOIELLINO DEL PISA

Lorenzo Lucca é nato il 10 settembre del 2000 a Moncalieri (Torino). 
Le origini lo danno come simpatizzante juventino e questo fattore, stando anche alle parole dell’agente, potrebbe essere determinante nel mercato.
Lucca muove i suoi primi passi da giocatore nel settore giovanile del Torino debuttando a 16 anni in Promozione con l’Atletico Torino. 
Nel luglio 2017 viene acquistato dal L.R. Vicenza, militante in Serie C. Al termine della stagione, dopo aver firmato nuovamente per il Torino, passa in prestito annuale al Brescia con cui realizza nelle giovanili 16 reti in 19 partite complessive. Nel 2019 torna ai granata per disputare il Campionato Primavera 1.
Il 31 gennaio 2020 si trasferisce a titolo definitivo al Palermo, in Serie D. Con la squadra rosanero in 30 partite segna 14 reti. 
Il 21 luglio 2021 viene acquistato dal Pisa ed é qui che l’attaccante sta dando il meglio di sè: In 7 partite ha già segnato 6 gol. 
Il 7 settembre 2021 arriva il debutto con la maglia della Nazionale italiana Under-21. 

A Pisa è giá diventato “la torre”. 
Soprannome quasi inevitabile dati i suoi 2 metri di altezza a cui abbina un fisico dirompente e una buona tecnica. 
Non a caso tra i suoi idoli spiccano Zlatan Ibrahimovic e Erling Braut Halland. 
Il giocatore, sul quale non hanno creduto abbastanza i club in cui ha giocato, sta ora facendo vedere il suo talento attirando non poca curiosità di vari club importanti tra cui capeggia appunto la Juve. 
Sicuramente in estate sentiremo molto parlare di lui e la sua voglia di giocare e la giovanissima età lo porteranno di certo in una grande squadra. 
Nel frattempo, dopo un avvio devastante, il ragazzo non ha più segnato e un cambio di ritmo ora potrebbe anche fargli guadagnare un posto tra gli Azzurri per i temutissimi playoff di Marzo. 
Staremo a vedere… 

Seguici anche su Instagram