• Tempo di lettura:1Minuto

Alvaro Morata, dopo i due anni trascorsi in prestito alla Juventus dall’Atletico Madrid, è pronto a fare ritorno in Spagna.

Tra colchoneros e bianconeri non si è trovato un accordo per far restare l’attaccante iberico alla corte di Max Allegri.

L’ormai ex juventino,  secondo quanto riportato dal quotidiano El Partitazo de Cope, avrebbe rinnovato il proprio contratto con l’Atletico per un’altra stagione fino a giugno dell’anno prossimo, decidendo di rimanere a Madrid e prendendo il posto del partente Luis Suarez in scadenza di contratto.

Dopo una lunga trattativa tra le due squadre, con l’Atletico che chiedeva trentacinque milioni per il riscatto e la Juventus che, invece, non andava oltre i venti.

A confermare questa indiscrezione sarebbe stato proprio l’entourage del calciatore. Morata dovrebbe partire da Madrid solo in caso di un’offerta shock.

In questa stagione alla Juve, Alvarito ha giocato 35 partite, condite da 9 gol e ha fornito assist ai propri compagni di squadra.