La trattativa tra Massimiliano Allegri e la famiglia Agnelli per un ritorno alla Juve è in una fase di stallo. Affare che si è complicato viste le incertezze in società.

Aurelio De Laurentiis non ha affondato il colpo per altri allenatori. Interessi perlustrativi per vari tecnici, ultimo dei quali Luciano Spalletti. Il presidente azzurro è stato alla finestra e sta puntando a tutti costi su Max Allegri.

Dopo Benitez e Ancelotti, il presidente azzurro sta puntando le sue fiches su un altro tecnico che ha vinto titoli e con grande esperienza in Champions. La conditio sine qua non per un suo approdo sarebbe la qualificazione degli azzurri in Champions.

Quello di ADL è un all-in. Per questo motivo ha tenuto a bagnomaria altri allenatori. Se non si riallacceranno i rapporti con la Juve, resteranno poche squadre per Allegri. I contatti con il Napoli sono reali e vanno avanti da tempo. Se gli azzurri arriveranno in Champions, il pericolo principale per arrivare al tecnico toscano sarebbe rappresentato dal Real. Questo solo qualora Zidane andasse via. Florentino stima l’allenatore livornese e lo accoglierebbe a braccia aperte.

La trattativa Napoli-Allegri è reale. L’ex allenatore della Juve è il prescelto. Con Gattuso che al 99% non sarà più il nuovo tecnico del Napoli, ne sapremo di più entro tre settimane.