Napoli, qualcuno ha perso il senso della misura

Il Napoli di Aurelio De Laurentiis ha portato avanti finora tre colpi, ovvero Di Lorenzo, Manolas ed Elmas. L’unica perdita tra i titolari è stata quella di Albiol. Mercato pertanto realistico in base al budget, al fatturato e alle possibilità economiche.

Per il prosieguo del calciomercato sarà fondamentale cedere. Si attendono cessioni di riserve ma, a differenza di offertone millantate da qualcuno, ADL non è stato ancora soddisfatto dagli offerenti. Le uscite di Verdi, Ounas e Hysaj possono portare agli acquisti di Lozano, del trequartista ed eventualmente della punta di riserva. Questo sarebbe il best case scenario e a quel punto nulla si potrebbe imputare alla società.
In molti però non hanno ben presente il concetto di slot da liberare. Ve ne parliamo da mesi per quanto riguarda Inter e Juventus, mentre il Napoli sta trovando problemi simili. Rog e Diawara sono usciti e cio ha consentito di investire in determinati ruoli. Se non entra liquidità con i tre giocatori in questione la situazione si complica e vi è il rischio di cessioni inattese per poter dare l’assalto ai colpi mancanti. Opinionisti e tifosi non riescono a capire questo discorso. Vengono millantati colpacci da 90, improbabili lotte con la Juve per lo scudetto, salvo poi attaccare De Laurentiis quando questi scenari non si materializzano.
Il Napoli è una società sana, che ha un fatturato in crescita costante, ma non altissimo. Questo impedisce di potere acquistare due calciatori da ingaggi alti senza poter cedere nessuno. Il discorso della riserva di bilancio, tirato fuori da qualcuno che capisce di economia come noi capiamo di meccanica delle vibrazioni, è inapplicabile. Una società come il Napoli, che dipende inevitabilmente dai ricavi della Champions, deve tenere questa riserva proprio per fare fronte a eventuali stagioni magre.
Anche negli anni con risultati meno positivi, il Napoli non è stato costretto a vendere nessuno, ma questo fatto non è sottolineato a sufficienza…
Per concludere, James e Lozano assieme e cash non possono arrivare senza una cessione importante. Eriksen, calciatore trattato, è ai limiti dell’impossibile, Icardi escluderebbe inevitabilmente il trequartista e anche Lozano. Purtroppo gli economisti di Twitter e Facebook non capiscono concetti così basilari, ma che dobbiamo ripetere ogni volta…
Banner 300 X 250 – Lieto – Post
Potrebbe piacerti anche