Donnarumma via? I conti senza l’oste!

Stanno rimbalzando nuove voci circa un addio al Milan di Gianluigi Donnarumma a fine stagione.

Come noto, il contratto del portierone rossonero scade a giugno 2021 e il suo agente Mino Raiola chiede una cifra di almeno 6 milioni a stagione. La società sta facendo cassa, proprio per ripulire, in attesa di un acquirente.

Ricordiamo che Donnarumma aveva rinnovato il suo accordo con il Milan nell’estate 2017. La questione rinnovo scatenò tante polemiche e il ragazzo fu ingiustamente attaccato e offeso sui social e negli stadi. Celebre è diventato il post di amore al Milan poi corretto, con Raiola che costrinse il ragazzo a dire che gli avevano hackerato l’account.

Donnarumma ha pianto per la maglia rossonera, ha detto la sua e ha sempre spiegato che il suo unico desiderio era quello di rimanere. Quando dietro un calciatore c’è una procura così imponente, ingombrante e arrogante come quella di Raiola, spesso succedono fraintendimenti.

Donnarumma è un cuore rossonero e farà di tutto per rimanere al Milan. Raiola ha cercato in tutti i modi di portarlo via. Finora è riuscito a ottenere solo laute commissioni sugli ingaggi, ma non sui trasferimenti.

Il Milan deve cedere Donnarumma? Viste le cessioni già operate e il monte ingaggi alleggerito, assolutamente no. L’accordo per il rinnovo si può trovare, a prescindere dall’accesso alle coppe europee. Difficile dire cosa cambierà fino all’estate, ma l’intenzione di Donnarumma è assolutamente quella di rimanere al Milan.

Banner 300 x 250 – Aragon Trasporti – Post
Banner 300 X 250 – Lieto – Post
Potrebbe piacerti anche