Tutto il calciomercato della Serie A (finora)

Il mercato inizia a prendere forma

A meno di un mese dall’inizio del calciomercato, la Serie A inizia a muoversi per arricchire le proprie rose con nuovi giocatori prima che la stagione 2019/2020 abbia inizio.

 

La più attiva sul mercato finora è stata la squadra attuale campione d’Italia, la Juventus, che con Ramsey, Rabiot, Demiral e de Ligt si appresta a concludere la sessione di mercato con gli ultimi colpi di cui si discute molto in questi ultimi giorni. Si parla di un possibile approdo di Neymar a Torino, che come l’operazione Pogba, risulta essere improbabile, ma non impossibile, visti i precedenti di Paratici e Co. La Juventus resta comunque molto attiva anche sul fronte Icardi, intensificando i contatti anche con il Manchester United per assicurarsi le prestazioni di Romelu Lukaku, molto vicino all’Inter, ma contattato con insistenza anche dai bianconeri.

 

Sulla sponda Inter ancora i movimenti avvengono sotto traccia, ma inizieranno a prendere quota non appena Marotta tornerà in Italia. Finora la squadra nerazzurra ha portato in quel di Milano, l’ex capitano dell’Atletico Madrid, Diego Godin, calciatore da una grande esperienza internazionale che si posiziona con prepotenza nella top dei migliori giocatori in quel settore d campo. Per il centrocampo invece è arrivato Lazaro dall’Herta Berlino, giovane giocatore dalle grandi qualità. L’Austriaco verrà affiancato da Sensi, arrivato dal Sassuolo in prestito, che sta mostrando ottime prestazioni in questa pre-season.

La squadra di Antonio Conte, come detto in precedenza, sta cercando un attaccante per sostituire Mauro Icardi, messo in uscita anche dallo stesso presidente. I prescelti sembrano essere Dzeko, trattativa ormai in chiusura con la Roma, e Lukaku, in un testa a testa con la Juventus. Il belga vuole cambiare aria e Inter e Juve sono le favorite per assicurarselo. Tanti obiettivi in entrata, ma anche le partenze saranno importanti. Miranda giocherà prossimo anno nello Jiangsu, società cinese. Nainggolan ha come desiderio quello di tornare a Cagliari. Infine il mistero Icardi, che lascerà Milano per raggiungere Napoli o la più vicina Torino.

 

Restando sempre a Milano, sponda Milan, dopo i problemi avuti con la UEFA, si pensava che i rossoneri potessero fare un mercato sottotono, ma così non è stato. Nelle retrovie è arrivato Theo Hernandez, terzino con ottime qualità che potrà far bene nel nuovo Milan di Giampaolo. La dirigenza rossonera adesso va alla caccia di un difensore centrale e vede come prescelti soprattutto Fazio della Roma, Rugani e Demiral (ritenuto però incedibile dalla Juventus). Un colpo in dirittura d’arrivo è invece Correa dall’Atletico Madrid a circa 50 milioni insieme a Rafael Leao, attaccante ventenne portoghese che arriverà in quel di Milano dal Lille. In partenza sembra però essere Suso, molto ricercato e apprezzato a livello europeo.

 

A Napoli invece sono giorni molto caldi. Nei partenopei è già arrivato dalla Turchia Eljif Elmas, macedone ex Fenerbahce, centrocampista diciannovenne tanto ricercato da Ancelotti e arrivato a 16 milioni più bonus. Per rinforzare una difesa già ben messa è approdato dalla Roma, Manolas, per una cifra che si aggira intorno ai 35 milioni. Queste non sono le uniche trattativale in cui sono coinvolti i partenopei, dato che da giorni si parla di un possibile approdo di James Rodriguez, fortemente voluto non solo dal Napoli, ma anche dall’Atletico Madrid. I primi però sono maggiormente apprezzati dal talento colombiano che predilige questa destinazione rispetto alla squadra di Simeone.

Oltre al talento di proprietà del Real Madrid però De Laurentiis prova a chiudere la trattativa per Pepè, ala destra del Lille, molto ricercato da tanti team europei, con il quale il Napoli ha già un si generale e cercherà di accontentare in tutto e per tutto il giocatore e il suo entourage. Per l’attacco però Ancelotti desidererebbe Icardi, che ha si aperto ai partenopei, ma che in caso di addio praticamente cerco all’Inter, sposerebbe più volentieri la causa bianconera.In partenza sembra essere Arkadius Milik, il quale viene insistentemente accostato allo Betis Siviglia. Dal centrocampo è però già partito Marko Rog, già approdato al Cagliari nelle scorse settimane. 

 

Nella capitale invece, sponda Roma e Lazio, la situazione è ancora in stand by. Si lavora ad alcune cessioni come nel caso della Roma quella di Dzeko all’Inter e quelle già effettuate di El Shaarawy allo Shanghai Shenhua e di Luca Pellegrini alla Juventus, scambio che ha portato invece Leonardo Spinazzola come laterale aggiunto nelle retrovie. I giallorossi da settimane cercano di portare a termine l’acquisto dell’argentino della Juventus, Gonzalo Higuain, il quale non è entusiasmato dall’esperienza romana, avendo già rifiutato (come vi abbiamo anticipato) l’offerta fatta dalla società. Come alternativa, si prova un colpo a sorpresa, avendo effettuato in queste ore un’offerta improvvisa a Mauro Icardi, la quale però è già stata rimandata al mittente.

La Lazio invece lavora per una cessione di peso, ovvero quella di Milinkovic Savic, tanto corteggiato in passato dalla Juventus e nelle scorse settimane dall’Inter di Conte, sta per approdare al Manchester United per una cifra che si aggira intorno agli 85 milioni bonus compresi. Per i bianco celesti si avvicina invece il colpo Yezici dal Trabzonspor, centrocampista turco di 22 anni.

E siamo solo all’inizio.

Mr.NoName

Potrebbe piacerti anche