Francesco Albanesi

Milanese classe 2000, bocciato sul campo ma promosso nella scrittura di calcio a 360 gradi. Talvolta altalenante, vivo il gioco con passione analizzando ogni suo singolo aspetto. Pragmatico sotto tutti i punti di vista, sogno di fare della mia passione un lavoro.