juventus cancelo giuntoli

La Juventus è pronta a riabbracciare Joao Cancelo. Il terzino destro portoghese, dopo l’esperienza nella stagione 2018-19 e la successiva cessione al Manchester City per 65 milioni di euro, potrebbe tornare a Torino.

Cancelo non rientra più nei piani tecnici di Pep Guardiola al Manchester City, aprendo così la possibilità di un ritorno in bianconero. Secondo quanto riportato da Il Corriere dello Sport, la Juve starebbe trattando per una cifra intorno ai 20-25 milioni di euro.

Embed from Getty Images

Thiago Motta, neo-allenatore della Juventus, vede di buon occhio l’arrivo di Cancelo, giocatore poliedrico e adattabile. Il direttore tecnico bianconero, Cristiano Giuntoli, starebbe sfruttando i buoni rapporti con l’agente del calciatore, Jorge Mendes, per chiudere l’operazione. L’arrivo di Cancelo rappresenterebbe un ulteriore tassello di un mercato ambizioso per la Juve, dopo gli acquisti di Di Gregorio, Douglas Luiz e Thuram jr.

Formula e ingaggio: tutte le criticità da definire tra Juventus e Cancelo

Le parti hanno intensificato i contatti nelle ultime ore. La Juventus vorrebbe ottenere il giocatore in prestito con diritto di riscatto, mentre il Manchester City preferirebbe un’opzione di acquisto obbligatoria o un trasferimento a titolo definitivo. Resta da risolvere anche la questione dell’ingaggio: Cancelo guadagna 6 milioni di euro netti, mentre la Juventus può offrirne al massimo 4,5.

Nonostante le questioni da risolvere, il giocatore portoghese avrebbe dato il suo benestare al ritorno a Torino. Non resta che attendere gli sviluppi della trattativa per capire se Cancelo vestirà nuovamente la maglia bianconera.