Fisayo Dele Bashiru è giunto alla Lazio dall’Hatayspor. Il giocatore nella scorsa annata ha giocato 36 partite realizzando 8 gol e 5 assist dimostrando grande attitudine sotto porta. Il centrocampista prenderà le redini di Luis Alberto e ovviamente cercherà di trovare alchimia con Guendouzi per le fasi di costruzione. Fisayo Dele Bashiru è stato uno dei nuovi acquisti di questa sessione di mercato, ma i tifosi non sono ancora inquadrati in questa fase. Tanta è la paura di un declassamento rispetto a due anni fa e ad un anno fa, e le polemiche tra il patron della Lazio, Claudio Lotito e la tifoseria è ai massimi livelli.

Embed from Getty Images

Fisayo Dele Bashiru si è presentato in conferenza stampa per farsi conoscere ai tifosi della Lazio e svelare gli obiettivi stagionali, come ha riportato Il Corriere dello Sport: “Sono molto entusiasta di entrare a far parte della Lazio. Parliamo di un club importante, con tifosi incredibili, in una grande città. Non vedo l’ora di iniziare la stagione. Il primo interesse del club per me risaliva già a gennaio, ma in quel momento ero solo concentrato sul finire la stagione con l’Hatayspor. Inconsciamente però già sapevo quello che volevo e che questa fosse la prossima destinazione. Spero di giocare quante più partite possibili, sperando di riuscire a vincere qualche trofeo e terminare la stagione tra le prime quattro in classifica. Il mio idolo? Da sempre Yaya Touré. Mi reputo un centrocampista box to box, mi piace correre e andare al tiro. Proprio per questo mi sono sempre ispirato a Yaya Touré, provo a replicare il suo modo di stare in campo. Mi auguro che le mie caratteristiche possano sposarsi con la Serie A. La League One era molto fisica, con tanti contrasti aerei. Ma penso che in, Italia con l’intensità e la tattica che contraddistingue ogni gara, posso crescere ulteriormente. Non vedo l’ora di iniziare”.