Gosens alla Roma: un ritorno in Serie A per colmare il vuoto lasciato da Spinazzola?

La partenza di Leonardo Spinazzola verso il Napoli ha lasciato un vuoto sulla fascia sinistra della Roma, un vuoto che il club giallorosso sta cercando di colmare con urgenza. Tra i nomi accostati alla squadra della Capitale, spunta quello di un volto noto del calcio italiano: Robin Gosens.

Il terzino tedesco, reduce da una stagione difficile all’Union Berlino, potrebbe rappresentare una soluzione interessante per la Roma. La sua esperienza in Serie A, maturata con la maglia dell’Atalanta, lo rende un profilo già pronto e adattabile al campionato italiano.

Embed from Getty Images

L’operazione potrebbe concretizzarsi con un prestito con diritto di riscatto, una formula che permetterebbe alla Roma di valutare il giocatore senza un investimento eccessivo. L’ingaggio di Gosens, vicino ai 2 milioni annui, non rappresenterebbe un ostacolo insormontabile per le casse giallorosse.

Non solo Gosens, la Roma valuta anche altre alternative sulla sinistra

Tuttavia, Gosens non è l’unico nome sul taccuino della Roma. Il club starebbe valutando anche Sergi Cardona, recentemente svincolatosi dal Las Palmas. Il terzino spagnolo, classe 1999, rappresenta un’alternativa più giovane e potenzialmente meno costosa.

Embed from Getty Images

La scelta tra Gosens e Cardona dipenderà dalle valutazioni tecniche e economiche della Roma. Entrambi i giocatori offrono caratteristiche diverse: Gosens porta esperienza e conoscenza del campionato, Cardona gioventù e prospettiva di crescita.

La decisione finale spetterà alla dirigenza giallorossa, che dovrà valutare attentamente le opzioni a disposizione per trovare il sostituto ideale di Spinazzola. L’obiettivo è quello di rinforzare la fascia sinistra e garantire a Mourinho un’alternativa valida ad Angelino.