Kvaratskhelia, focus sulla Georgia e sul sogno Ronaldo: “Futuro? Non ci penso”

Khvicha Kvaratskhelia, il talento georgiano del Napoli, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della sfida di Euro 2024 contro il Portogallo, mettendo in chiaro le sue priorità: “Futuro? Vorrei evitare di commentare, siamo qui per parlare della nazionale portoghese e di quella georgiana. Questa è l’unica cosa che ci interessa. Non pensiamo ad altro”.

Parole che non rassicurano i tifosi del Napoli sulle voci di mercato che lo vorrebbero nel mirino del PSG per il dopo Mbappé. Kvara, per ora, sembra concentrato solo sul campo e sulla sua nazionale, con la quale si appresta a vivere una sfida speciale contro l’idolo di sempre, Cristiano Ronaldo.

cristiano ronaldo portogallo
Kvaratskhelia si confronterà con il suo idolo di sempre Cristiano Ronaldo in Georgia-Portogallo
(© foto di www.imagephotoagency.it)

“Sarà una grande partita, non sono nervoso perché lo affronto, anzi sognavo di giocare contro di lui. Sono motivato e spero di avere la sua maglia”, ha dichiarato l’attaccante georgiano, dimostrando tutta la sua ammirazione per CR7.

Un sogno che si realizza per Kvaratskhelia, che avrà l’opportunità di misurarsi con uno dei più grandi calciatori di tutti i tempi. Ma al di là dell’emozione personale, il georgiano sa bene che la sfida contro il Portogallo sarà fondamentale per le ambizioni della sua nazionale a Euro 2024.

E così, mentre il Napoli tenta di blindarlo mentre l’agente parla di altre ambizioni, Kvara si concentra solo sul presente, sul campo e sulla sua Georgia. Il futuro, per ora, può attendere.