Euro2024, Olanda-Francia 0-0: match che si conclude a reti inviolate

Match di vertice del girone D di questo Euro2024, con protagoniste Olanda e Francia. Primi minuti di studio tra le due squadre. Poi due grandi occasioni da una parte e dall’altra: prima al 14′ Griezmann che a tu per tu col portiere manca la porta, poi Gakpo che la piazza all’angolino basso ma trova Maignan che disinnesca. Altra occasione per i transalpini al 28′ con Thuram che viene lanciato a rete, ma la conclusione termina larga di poco. Cominciano a venire fuori i tulipani che cercano di rendersi pericolosi in fase offensiva, ma vengono ben contenuti dagli avversari che a loro volta non mancano di cercare la rete del vantaggio. La prima frazione di gioco si chiude però sullo 0-0.

Secondo tempo

Il secondo tempo vede la Francia alzare i ritmi, mentre l’Olanda si trova così costretta a rintanarsi nella sua area per disinnescare le azioni avversarie. Dopo il 60′ a distanza di un paio di minuti due grosse occasioni per i francesi. La prima con Tchouameni che di testa manca però lo specchio, poi di nuovo Griezmann che ci riprova ma si vede impedire la realizzazione dall’intervento di Verbruggen. Occasione qualche minuto dopo per gli olandesi con Depay, ma il tiro è troppo centrale.

Al 69′ arriva la rete di Simons che la mette all’angolino basso da fuori area. Interviene però il VAR che richiama il direttore di gara: dopo la valutazione, la rete viene annullata per fuorigioco. Cambi da entrambe le parti per cercare l’intuizione decisiva che potrebbe valere la vittoria. La partita però si conclude con il risultato di 0-0, che però mette entrambe con già un piede agli ottavi. Nonostante le statistiche siano del tutto in favore dei transalpini, questi hanno però pagato la poca precisione.