La Juventus sta lavorando molto sul mercato e, oltre alla firma di Thiago Motta arrivata poco fa, spera di chiudere il prima possibile uno dei colpi più attesi dai tifosi.
Il ds bianconero Cristiano Giuntoli vuole regalare al nuovo tecnico un innesto di grande qualità a centrocampo, la zona che maggiormente ha bisogno di un restyling, e ha individuato il profilo perfetto. Si tratta di Douglas Luiz dell’Aston Villa.
Il centrocampista è da tempo nel mirino della Juventus, con la trattativa con l’Aston Villa che è iniziata con l’interesse per il centrocampista bianconero Weston McKennie e che si è poi concentrata su di lui. Il brasiliano classe 1998 ha un contratto in scadenza il 30 giugno 2026 e attualmente ha un valore superiore ai 50 milioni di euro. Il suo entourage, guidato da Kia Joorabchian, si trova in Italia in questi giorni e presto ci sarà un affondo decisivo per concludere l’affare.
Douglas Luiz ha manifestato da tempo il suo desiderio di giocare in Italia e con la Juventus, anche grazie alle insistenti richieste dei suoi amici brasiliani come Danilo. Oggi finalmente le parti hanno trovato un accordo economico per un contratto quadriennale.

L’OFFERTA DELLA JUVE E LE CONTROPARTITE

La Juventus sta preparando una proposta per l’Aston Villa, composta da una significativa somma in denaro e uno o più giocatori come contropartite. Per quanto riguarda la parte finanziaria, l’accordo iniziale parte da una base di circa 18-20 milioni di euro. A questa cifra, come riportato oggi anche dal noto esperto di mercato Fabrizio Romano, i negoziati includono anche il cartellino di Weston McKennie, giocatore chiesto dai Villans e in scadenza di contratto con la Juventus a giugno 2025 e di Samuel Iling-Junior. Per quanto riguarda l’americano c’è già il suo ok al trasferimento, mentre il giovane talento bianconero si dice addirittura “entusiasta” di trasferirsi in Premier League. Inoltre anche Thiago Motta apprezza molto le qualità tecniche di Douglas Luiz e ha dato il “via libera” all’operazione.

La valutazione finale e l’impatto economico dell’affare Douglas Luiz dipenderanno dalla valutazione dei due cartellini. Nonostante ciò, la trattativa è ormai sempre più vicina alla conclusione.