Sono stati giorni di grandi incertezze per la Lazio e per i suoi tifosi. Ieri il Presidente Claudio Lotito ha annunciato l’arrivo di Marco Baroni sulla panchina dei biancocelesti dopo l’addio (le dimissioni) di Igor Tudor. Lungo le vie della città di Roma sono apparsi cartelli contro il patron con l’immancabile “Libera Lazio“, ma l’intenzione di Claudio Lotito è quella di restare alla Lazio e di cederla a suo figlio. Una situazione tesa questa tra i tifosi e la dirigenza che potrebbe però placarsi con un mercato all’altezza. Infatti il calciomercato sarà importante per i laziali visto che devono riscattare la passata stagione conclusa con un mesto settimo posto e ben lontana dalle posizioni di vertice.

Foto ufficiale dal twitter della Lega Serie A

Su chi ripartirà la Lazio? Se con Tudor le possibilità di addio di Matteo Guendouzi erano altissime, adesso non più. Il centrocampista ex Olympique Marsiglia ha disputato una buona annata e lo dimostra le 2 reti e i 3 assist realizzati in Serie A in 33 presenze. In totale, su 46 partite giocate tra campionato e coppe varie, lo score definitivo è di 3 gol e 4 assist. Il prezzo del cartellino si è notevolmente alzato e le richieste da parte di club esteri sono molteplici. Secondo quanto pubblicato da La Gazzetta dello Sport, l’Aston Villa ha messo sul piatto circa 25 milioni di euro, così come il Newcastle, per strappare Matteo Guendouzi alla Lazio. Se Tudor non avesse deciso di lasciare la Lazio, queste offerte sarebbero state accettate (i due non si sopportano si dai tempi di Marsiglia), mentre adesso (forse) Claudio Lotito potrebbe rifiutare le offerte per il francese. Il mercato della Lazio è alle porte e sarà una lunga estate caldissima.