Dopo le dimissioni di Tudor, diversi sono stati i nomi accostati alla Lazio. Si pensava a un clamoroso ritorno di Sarri, poi qualche indiscrezione che portava ad Allegri, contattato in prima persona da Lotito. Alla fine, però, la scelta ricade su Baroni. A confermarlo è lo stesso patron biancoceleste che, a Il Messaggero, ha detto: “Col Verona è tutto risolto. Baroni è il nuovo allenatore della Lazio. Lo abbiamo voluto perché è un buon tecnico e pensiamo che sia il profilo giusto. Le persone che non lo vogliono probabilmente sono le stesse che mi facevano la guerra quando presi Inzaghi, Pioli e Petkovic. Ci sarà poi un motivo se lo voleva un vincente come Galliani, no? Mi hanno chiamato quattro presidenti per farmi i complimenti. Ho scelto una persona di qualità, lo dicono tutti, anche Sarri ne ha parlato bene”.

lotito tudor

La Lazio cerca dunque di ripartire in vista della prossima stagione, nella quale parteciperà all’Europa League. La volontà iniziale era quella di affidare la rinascita a Tudor, considerato un tecnico preparato e che sa farsi rispettare. Tuttavia, nel corso di appena 3 mesi sono emerse diverse criticità tra il croato e alcuni giocatori e con lo stesso Lotito. Frizioni che hanno poi portato alla precoce e improvvisa separazione. Baroni è dunque il prescelto e l’ufficialità tramite comunicato perverrà molto probabilmente in settimana.