Il Lecce dopo la stagione appena conclusa, si sta tuffando nel prossimo mercato estivo. Con l’Europeo e la Copa America alle porte, tutte le squadre vedranno la maggior parte di partite per trovare un calciatore giovane e a costo basso da valorizzare. Il Lecce sa bene come valorizzare i giovani di prospetto e Corvino è un maestro in questo settore. Con Luca Gotti confermato sulla panchina, questo tassello sarà importante per il mercato da realizzare. Ci sono diversi calciatori monitorati dalla dirigenza, secondo quanto pubblicato da TuttoSport: Dani de Wit dell’AZ Alkmaar e Roberto Piccoli dell’Atalanta. Al Lecce serve un vice Krstovic che possa dare quella spinta maggiore in fase offensiva.

lecce panchina

Dani de Wit nella stagione passata (da qualche settimana) ha giocato 45 partite in complessivo realizzando 12 gol e 5 assist. Il classe 1998 ha un valore di 8 milioni di euro. L’altro nome che circola, ovvero Roberto Piccoli ha giocato a Lecce in questa annata conclusa da poco realizzando 5 gol in 37 partite. L’attaccante è giunto in Salento in prestito dall’Atalanta e la dirigenza leccese potrebbe richiedere o un ulteriore prestito oppure il trasferimento definitivo. Il costo complessivo si aggira sui 5 milioni di euro.