mourinho zazzaroni

Il tecnico portoghese Josè Mourinho è pronto a rimettersi in gioco a pochi mesi dal suo esonero dalla panchina della Roma. Nelle tre stagioni alla guida dei capitolini lo Special One ha portato al club giallorosso un trofeo internazionale, la Conference League vinta nella finale di Tirana contro gli olandesi del Feyenoord. A questo trionfo si aggiunge la finale di Europa League della passata stagione, persa contro il Siviglia ai calci di rigore. Terminata la sua seconda avventura nel massimo campionato italiano, dopo l’epopea vissuta all’Inter tra il 2008 e il 2010 culminata con la realizzazione dello storico Triplete, la Turchia potrebbe essere la prossima meta di Mourinho.

Sulle tracce dell’ex allenatore di Porto e Manchester United ci sarebbe il Fenerbache che, dopo il secondo posto conquistato in questa stagione nella Super Lig turca, punta ad un futuro ricco di successi. I gialloblù vengono ormai da dieci anni di astinenza, dal momento che l’ultimo trofeo messo in bacheca è la Supercoppa di Turchia vinta nella stagione 2014-2015. Quest’ultimo dato potrebbe rivelarsi lo stimolo giusto per lo Special One, che nella sua carriera ha portato e riportato al successo le squadre che ha allenato.

Perchè Mourinho sarebbe l’allenatore giusto per il Fenerbache

Nel corso della sua carriera Mourinho è stato un autentico “Re Mida” in quanto ha portato e riportato a vincere le squadre da lui allenate. Esempi? L’Inter, prima dell’arrivo dello Special One, non vinceva la Champions League da ben 45 anni. Lo stesso dicasi per il Porto, che nel 2004 fa è tornato sul tetto d’Europa a distanza di vent’anni dall’ultima volta proprio con il tecnico portoghese. Il Real Madrid, fino al 2010, non vinceva una Coppa del Re da 22 anni e fu proprio Josè Mourinho a riportare il trofeo nella bacheca dei Blancos. La Roma, in fine, fino al 2022 non aveva mai vinto un trofeo internazionale. Pertanto, in ultima analisi, il tecnico originario di Setubal potrebbe essere l’uomo ideale per le ambizioni del Fenerbache in quanto avrebbe la possibilità di aggiungere al suo Palmarès anche il campionato turco.

La situazione

Secondo quanto rivelato da Sky Sport il presidente del club turco, Aziz Yildirim, ha praticamente raggiunto l’accordo con Josè Mourinho. Di seguito le sue dichiarazioni riportate dal sito Fantacalcio.it : “Abbiamo un accordo con Mourinho e sabato ci incontreremo con lui in Inghilterra. Se l’accordo sarà concluso, porterò Mourinho a Istanbul la prossima settimana. Non posso dire nulla senza aver discusso con lui del trasferimento. Mourinho verrà per due anni”.