bologna monza thiago motta probabili formazioni

Il Bologna termina il suo strepitoso percorso in campionato con una sconfitta, arrivata in quel di Marassi contro al Genoa . Sul campo del Luigi Ferraris i felsinei sono stati battuti dalla squadra di Gilardino per 2-0, grazie ai gol di Malinovskyi e Vitinha. I felsinei, autentica rivelazione di questa stagione, concludono il campionato a quota 68 punti in classifica, ma resterà un’annata storica che vede la squadra emiliana tornare a disputare la massima competizione europea a distanza di circa 60 anni dall’ultima volta.

Ai microfoni di Sky Sport, nel post partita di Genoa-Bologna, Thiago Motta ha salutato la piazza dopo la storica stagione alla guida dei felsinei.

“Chiuderemo un ciclo bellissimo con delle sensazioni ed emozioni vissute insieme, senza dimenticare la stagione scorsa, che anche lì abbiamo fatto un ottimo campionato, e senza dimenticare nessun ragazzo di quelli partiti l’anno e quelli arrivati e che sono da ringraziare pubblicamente. Ringrazio i tifosi su tutto quello che ci hanno dato, in casa e trasferta. Il gruppo ha fatto la storia di questo club, e ringrazio la città per l’accoglienza dal primo giorno fino all’ultimo e penso che insieme al nostro staff abbiamo dato tutto dal primo giorno per portare in alto il Bologna. Lascio l’amore, la mia passione, l’ambizione. Ho avuto il privilegio di allenare tanti ottimi giocatori e di condividere tante cose con loro: voglio bene a tutti, auguro il meglio ai calciatori e a tutto il Bologna. La squadra si è impegnata sempre, dal primo all’ultimo giorno, e non posso far altro che ringraziare tutti”.