La stagione calcistica 2023/2024 non è stata particolarmente esaltante per il Milan. L’estate scorsa i rossoneri hanno rinforzato la rosa con nuovi giocatori, potenziando soprattutto la fascia destra con gli innesti di Pulisic e Chukweze che hanno preso il posto degli uscenti Messias e Saelemaekers, candidandosi apertamente per la vittoria dello scudetto. Tuttavia la squadra di Pioli ha concluso il campionato al secondo posto a quasi -20 punti dai cugini dell’Inter, che si sono laureati campioni d’Italia proprio grazie alla vittoria nel derby del 22 aprile. In campo europeo, invece, il Milan non ha superato i gironi di Champions League, classificandosi al terzo posto del Gruppo F e retrocedendo dunque in Europa League. Il cammino del Diavolo nella seconda competizione europea si è interrotto ai quarti di finale, con la Roma che si è aggiudicata il doppio confronto del derby italiano.

Archiviata la stagione la società di via Aldo Rossi è pronta a rivoluzionare la squadra nella sessione estiva di calciomercato per puntare a un ruolo di protagonista nella nuova stagione. Se in entrata il Diavolo starebbe corteggiando alcuni elementi interessanti come l’attaccante Guirassy e l’esterno Tiago Santos in uscita sono ormai certi gli addì, oltre del tecnico Stefano Pioli, quelli del bomber francese Olivier Giroud, pronto ad accasarsi nel campionato americano, e del difensore danese Kjaer. Tuttavia a questi potrebbe aggiungersi la partenza di Rafael Leao, altro pilastro della squadra che è finito nel mirino del campionato arabo. I club della Saudi Pro League, come nell’anno passato, sono pronti a tornare all’assalto per cercare di strappare le stelle dal panorama europeo.

L’Al-Hilal si fa avanti per il 10 rossonero

Il quotidiano sportivo portoghese O Jogo stamane ha lanciato l’indiscrezione di mercato, riportata da TMW, che l’Al-Hilal è pronto a presentare un offerta vertiginosa al Milan per il suo numero 10. L’ambizioso club arabo vanta tra le sue fila un nome altisonante come quello dell’asso brasiliano Neymar e, per la prossima stagione, vorrebbe aggiungere quello di Leao per puntare vincere il Mondiale per Club, la nuova competizione indetta dalla FIFA che si giocherà al termine della stagione 2024/2025.

sacchi leao
SPORT MILAN NAPOLI CHAMPIONS LEAGUE Rafael Leão Stanislav Lobotka Hirving Lozano FOTO MOSCA

Il rendimento dell’esterno portoghese non è stato particolarmente brillante rispetto a quanto ci ha abituati in questi ultimi anni, condizionato da un infortunio al bicipite femorale che lo ha colpito all’inizio della stagione. In questa stagione Rafael Leao ha messo a segno quattordici gol e quattordici assist in quarantasei presenze tra campionato e coppe varie. Tuttavia, l’Al-Hilal, riconoscendo il grande potenziale del portoghese è pronto a pagare al club rossonero la clausola rescissoria da da 175 milioni di euro per accaparrarsi le prestazioni dell’asso lusitano.