di francesco lazio frosinone

Il Frosinone ha espugnato l’U-Power Stadium di Monza battendo la squadra brianzola per 0-1 e conquista tre punti d’oro in ottica salvezza. L’eroe di giornata è stato l’attaccante marocchino Walid Cheddira, che al 9′ ha trovato l’incornata vincente su assist del connazionale Harroui. La compagine ciociara, dopo essere passata in vantaggio, è riuscita a difendersi dagli assalti del Monza; sfiorando il raddoppio al 63′ con Soulè che però ha centrato il palo.

Con questa vittoria, la prima in trasferta in Serie A per gli uomini di Di Francesco, i giallazzurri salgono al quindicesimo posto a quota 35 punti. La prossima giornata, l’ultima di campionato, sarà determinante per decidere quale sarà la terza squadra che scenderà in Serie B, seguendo le già retrocesse Salernitana e Sassuolo. Nel prossimo turno il Frosinone si giocherà il tutto per tutto allo stadio Benito Stirpe nello scontro diretto con l’Udinese di Fabio Cannavaro, che questo pomeriggio ha pareggiato con l’Empoli al Bluenergy Stadium grazie al rigore trasformato da Lazar Samardzic nei minuti finali.

Foto Twitter Frosinone

Nel post partita di Monza-Frosinone il tecnico giallazzurro Eusebio Di Francesco ha analizzato la vittoria della sua squadra ai microfoni di Dazn, come riportato dal sito Gianlucadimarzio.com.

“Siamo stati veramente bravi ma avremmo dovuto chiuderla prima. È stata un’ottima gara. Sta crescendo tanto (Soulè ndr), sono convinto che dopo che ci salverà potrà raggiungere altri traguardi. L’obiettivo è la salvezza, ma quando si gioca per pareggiarla il rischio diventa grande. Servirà un’altra partita intelligente”.