Ieri sera la Juventus ha vinto la sua 15ª Coppa Italia battendo l’Atalanta all’Olimpico in una partita molto intensa. Tuttavia Massimiliano Allegri ha mostrato un comportamento irascibile sia durante la partita che dopo. Il tecnico livornese ha perso le staffe nel minuti di recupero e ha continuato a comportarsi in modo sgradevole anche dopo il triplice fischio, insultando il direttore di Tuttosport, Guido Vaciago. È stato Vaciago stesso a riportare l’incidente, sottolineando che l’allenatore della Juventus lo ha aggredito verbalmente senza alcuna ragione apparente.
A margine della conferenza stampa Allegri, visibilmente adirato, ha iniziato ad insultare Vaciago, definendolo “direttore di m****“. “Scrivi la verità sul tuo giornale, non quello che ti dice la società! Smettila di fare le marchette con la società” Nonostante gli inviti di Vaciago a mantenere la calma e spiegare meglio di cosa stesse parlando, Allegri è passato alle maniere forti spintonandolo e strattonandolo: “Guarda che so dove venire a prenderti. So dove aspettarti. Vengo e ti strappo tutte e due le orecchie. Vengo e ti picchio sul muso. Scrivi la verità sul tuo giornale”.
Intanto Gabriella Ravizzotti dell’ufficio stampa della Juve e un addetto della Lega Serie A lo trattenevano, riuscendo poi a trascinarlo in sala stampa dove Allegri si è poi scusato per quanto accaduto.