L’Atalanta perde la finale di Coppa Italia per un gol di Dusan Vlahovic: a commentare la sconfitta rimediata dello Stadio Olimpico ci ha pensato Gian Piero Gasperini. Ecco le parole del tecnico nerazzurro ai microfoni di Mediaset.

Le parole di Gasperini su Atalanta-Juventus

“Avevamo di fronte un avversario forte, che è andato subito in vantaggio e si è difeso bene. Non era facile, ma abbiamo condotto a lungo la gara. Non abbiamo creato moltissime occasione, ma qualcuna per cambiare la partita c’è stata. Non abbiamo fatto una brutta partita, tutt’altro. È stata una partita dura ed equilibrata, sicuramente il nostro avversario non ha fatto più di noi”.

Poi continua:

“Siamo dispiaciuti, ma non delusi dalla partita. Abbiamo giocato la nostra gara, è stata una sconfitta di misura. Ora abbiamo il campionato e la finale di Europa League, sicuramente può essere un problema l’assenza di De Roon e Kolasinac ancora fuori. Cosa potevamo fare meglio? Muovevamo la palla un po’ lentamente al limite dell’area, siamo riusciti poche volte a fare la giocata veloce. L’assenza di Scamacca è stata sicuramente pesante, in una partita così ci avrebbe sicuramente dato qualcosa in più. È difficile aprire gli spazi senza una fisicità importante da contrapporre alla loro”.