dybala futuro roma

L’incertezza circonda il futuro di Paulo Dybala alla Roma. Non è certo se l’attaccante argentino sarà presente nella prossima partita di campionato contro il Genoa, poiché la sua condizione fisica è una priorità, soprattutto in vista della prossima Copa America. La presenza di Dybala nel gioco della squadra è fondamentale, come sa bene Daniele De Rossi. Tuttavia, il vero interrogativo riguarda il futuro a lungo termine.

roma futuro dybala

Se la Roma non si qualificasse alla prossima Champions League, Dybala potrebbe lasciare il club. Infatti, fino alla fine di luglio è possibile attivare una clausola risolutiva da 12 milioni di euro. Nonostante il suo ingaggio non spaventi i club dell’Arabia Saudita, che hanno già fatto alcune proposte, Dybala si sta concentrando sul mercato europeo. Attualmente, a Roma si trova benissimo, ma a novembre compirà 31 anni e il prossimo anno sarà l’ultimo per il grande contratto della sua carriera.

Inoltre, l’accordo con la Roma prevede il rinnovo automatico fino al 2026, ma solo se Dybala raggiungerà il 50% delle presenze nella prossima stagione. Il dubbio principale è se, in caso di mancata qualificazione alla Champions, Dybala avrà la possibilità di giocarla. Senza i fondi derivanti dalla qualificazione al massimo torneo calcistico dell’UEFA, la separazione potrebbe diventare una possibilità inevitabile.