mercato Juventus

Nonostante la stagione non sia ancora finita e la Juventus si prepari a giocare la finale di Coppa Italia contro l’Atalanta, Cristiano Giuntoli sta già lavorando per la prossima stagione.
Il ds bianconero sta cercando di portare una rivoluzione non solo in rosa ma anche nei quadri dirigenziali, cercando professionisti capaci di ottenere risultati e di cui si possa fidare. Come riporta l’edizione odierna di TuttoSport, tra i profili scelti c’è Michele Sbravati, ritenuto uno dei migliori in Italia per il suo ruolo di responsabile del settore giovanile del Genoa.

IL NUOVO ASSETTO DIRIGENZIALE

Oltre a Sbravanti, Giuntoli avrebbe individuato in Matteo Mascetti, osservatore del Bayer Leverkusen, un nuovo membro della sua squadra di scout, che aiuterà la Juventus a rimanere competitiva su tutti i fronti.
Mascetti, classe 1973, è figlio dell’ex bandiera del Verona Emiliano Mascetti, tristemente scomparso due anni fa. Mascetti riveste il ruolo di scout al Bayer Leverkusen da ben quattro anni e 7 mesi e, sotto la guida di Xabi Alonso, sta facendo miracoli tanto da essere finito nel mirino dei bianconeri. Ha un passato anche in Italia, nel 2018 e 2019 tra Chievo e Cagliari prima di trasferirsi in Germania.
Matteo Mascetti è considerato il migliore nel suo ruolo e, a fine stagione, potrebbe entrare a far parte della squadra dirigenziale capitanata proprio da Giuntoli.