Il titolo come miglior portiere del campionato potrebbe essere festeggiato con un rinnovo del contratto per Gigio Donnarumma, arrivato al Psg a parametro zero nel 2021. Al momento l’ex portiere del Milan va in scadenza nel 2026, ma il club di Parigi si vuole tutelare a lungo termine, vista anche l’imminente partenza di Mbappè in direzione Madrid. In questa stagione il classe ’99 ha avuto degli alti e bassi, specie nella prima parte di stagione, dove l’Equipe l’aveva massacrato sulle prime pagine a seguito di alcune “papere” che erano costate punti alla squadra di Luis Enrique.

Da febbraio in avanti è cambiato tutto per Gigio, più sicuro e ritornato ai suoi livelli, migliorando anche quella dote tecnica di gestione palla tra i piedi che è sempre stata il suo tallone d’Achille negli anni. Ora come ora Donnarumma percepisce 7,5 milioni di euro, con il Psg che vorrebbe estendergli il contratto almeno fino al 2028, aumentando la busta paga.