Questa sera alle ore 20:45 Frosinone e Inter scenderanno in campo allo stadio Benito Stirpe per l’anticipo della trentaseiesima giornata del campionato di Serie A. La partita sarà trasmessa in esclusiva su Dazn, mentre per gli abbonati Sky sarà disponibile su “Zona Dazn” (canale 214). Avendo già centrato l’obiettivo scudetto lo scorso 22 aprile, con la vittoria nel derby della Madonnina contro il Milan, i nerazzurri non hanno più nulla da chiedere a questo campionato. La squadra di Simone Inzaghi tuttavia è reduce dalla sconfitta contro il Sassuolo, autentica bestia nera dei neocampioni d’Italia dal momento che è riuscita ad ottenere sei punti nei due confronti in campionato. Pertanto questa sera l’Inter cercherà di tornare alla vittoria per cercare di chiudere il proprio straordinario percorso con più punti possibili.

Dall’altra parte i ciociari, impegnati nella lotta per la permanenza in massima serie, cercheranno di sfruttare al meglio il calore del pubblico dello Stirpe in modo da proseguire il trend positivo e centrare la prima storica salvezza in Serie A. I giallazzurri, infatti, sono reduci da sei risultati utili consecutivi, frutto di cinque pareggi e una vittoria, e questa sera proveranno ad avere la meglio contro la capolista del campionato. Una sfida ardua per il club laziale, dal momento che i precedenti confronti sorridono tutti alla compagine meneghina.

Le possibili scelte dei due allenatori

Per la sfida odierna Eusebio Di Francesco, dovrà fare a meno degli indisponibili Lusuardi e Turati e dello squalificato Barrenechea. Pertanto il tecnico del Frosinone molto probabilmente farà affidamento al modulo 3-5-2 con Cerofolini tra i pali. A centrocampo gli interni dovrebbero essere Brescianini, Mazzitelli e Reinier; mentre sulle corsie esterne probabili le presenze dal primo minuto di Zortea e Valeri. In avanti, invece, il tandem d’attacco sarà composto con molta probabilità da Soulè e Cheddira.

Anche Simone Inzaghi con molta probabilità confermerà la consueta 3-5-2, autentico marchio di fabbrica del tecnico nerazzurro. In porta si dovrebbe rivedere Sommer, dopo il turno di riposo osservato nella trasferta di Reggio Emilia della scorsa settimana. In difesa, invece, spazio a Bisseck e Carlos Augusto come laterali bassi e De Vrij al centro. Sulla corsia di destra, invece, Darmian dovrebbe essere favorito a Dumfries e Buchanan per una maglia da titolare. A centrocampo dovrebbero riposare Calhanoglu e Mkhitaryan, pertanto dovrebbero partire dal primo minuto Frattesi e Asllani. Mentre in avanti i due attaccanti con molta probabilità saranno Arnautovic e Thuram.

Le probabili formazioni:

FROSINONE (3-5-2): Cerofolini; Lirola, Okoli, Bonifazi; Zortea, Brescianini, Mazzitelli, Reinier, Valeri; Soulé, Cheddira. All: Di Francesco

INTER (3-5-2): Sommer; Bisseck, de Vrij, Carlos Augusto; Darmian, Frattesi, Asllani, Barella, Dimarco; Thuram, Arnautovic. All. Inzaghi