italiano fiorentina convocati

La Fiorentina, grazie al pareggio ottenuto allo stadio Jan Breydel contro al Club Brugge nella semifinale di ritorno di Conference League, ha staccato il pass per l’atto finale della terza competizione europea che si disputerà ad Atene il prossimo 29 maggio. Nel corso del match i viola hanno disputato una partita aggressiva subendo il gol al 20′ del primo tempo. Nonostante questo la squadra di Italiano ha continuato ad attaccare in cerca del pareggio colpendo numerosi pali. Nella ripresa Beltran ha trasformato il rigore decisivo e Terracciano, nei minuti finali, ha salvato la sua porta consentendo alla sua squadra di portare a casa il risultato sperato. La Fiorentina torna in finale di Conference League a un anno di distanza dall’ultima volta, dove è sconfitta dal confronto con il West Ham.

Nel post partita di Club Brugge-Fiorentina Vincenzo Italiano ha commentato il pareggio della sua squadra che è valso l’approdo in finale di Conference League, come riportato dal sito Gianlucadimarzio.com.

Ho fatto di tutto per andare in finale e ricevere complimenti. È straordinario arrivare due anni di fila in finale. Siamo stati bravi a fare gol su rigore, nonostante la maledizione dei pali che ci perseguita. I ragazzi sono stati straordinari. Quando sono arrivato a Firenze ho detto ai tifosi che avrei fatto di tutto per giocare in Europa. Ci siamo riusciti già dal primo anno e siamo riusciti anche a fare due finali. Sono felice perché anche quest’anno si va in finale. In questa stagione siamo stati sfortunati con i legni e con i rigori. Bravo Beltran che si è preso la responsabilità.

Ho visto prima Nico con la palla e poi Beltran. Tra loro hanno rapporti molto confidenziali e ho fatto risolvere a loro. Io penso che siamo partiti un po’ timidi e un po’ troppo rispettosi del Club Brugge. Nei primi minuti abbiamo concesso troppe imbucate. Dopo il gol subito ci siamo sciolti e abbiamo cominciato ad alzare la pressione. Nel primo tempo abbiamo avuto varie occasioni e nell’intervallo ci siamo detti di continuare a giocare così. Prestazione ottima da parte di tutti“.