palladino benfica

Il desiderio di Raffaele Palladino è di un giorno allenare in Premier League, il campionato più bello e spettacolare al mondo: tuttavia, le sue prestazioni e il suo modo di giocare a calcio non sono passati inosservati in Portogallo, dove il Benfica lo ha incluso nella lista dei candidati per sostituire Roger Schmidt. Il Benfica è uno dei club più vincenti e prestigiosi d’Europa, con 38 scudetti, 2 Champions League, 26 Coppe di Portogallo e molti altri titoli. Il salto di qualità sarebbe importante per Palladino, poiché il Benfica ha una rosa di calciatori di prima classe e strutture all’avanguardia, tra cui lo splendido stadio da Luz.

palladino benfica

Il coach del Monza è alla ricerca di traguardi ambiziosi. Ha saputo dell’interesse dell’amministratore delegato Adriano Galliani e sta considerando l’opportunità. Oltre alla proposta del Benfica, ci potrebbero essere altre possibilità che si concretizzeranno anche in Italia nei prossimi giorni. Non c’è fretta, ma il coach Palladino sta affrontando la situazione con la giusta calma e razionalità, che è uno dei suoi punti di forza. Alla fine del campionato, incontrerà Galliani per discutere della questione.

Pensieri e possibilità perchè il Benfica, pur non avendo il fascino della Premier, sarebbe un grande passo avanti per Palladino. Una rosa di giocatori di alto livello, come anche le strutture e lo stadio da Luz, che è uno dei più belli al mondo oltre a una società che è all’avanguardia in molti aspetti: c’è tutto il necessario per lavorare in modo adeguato e raggiungere grandi obiettivi.