mckennie juventus

Dopo il pareggio 1-1 tra Roma e Juventus, Weston Mckennie ha commentato sulla situazione attuale del club bianconero e sul suo futuro. In un’intervista con Dazn, ha espresso il proprio dispiacere per il risultato della partita: “Contro la Roma abbiamo lavorato l’uno per l’altro, abbiamo avuto diverse occasioni e non abbiamo segnato. Non siamo contenti però, avevamo bisogno di una vittoria”.

juventus mckennie
Foto ufficiale dal profilo X della Juventus

Il centrocampista bianconero ha anche parlato anche della stanchezza della squadra: I giocatori sono più stanchi, anche mentalmente ora. Forse all’inizio tutti lottavano e andavano su tutti i palloni, ora è più difficile perché è la fine della stagione e siamo stanchi. Ma non è che dessimo per scontato giocare nella Juve, abbassando le performance. Siamo anche un po’ sfortunati in alcune situazioni”

McKennie infine ha rivelato che i suoi agenti stanno discutendo il rinnovo del contratto con la Juventus: “Ho ancora un anno di contratto, il discorso rinnovo è all’ordine del giorno e i miei agenti stanno parlando con la Juve. Spero di rimanere. Penso al team, ovviamente vogliamo tornare a vincere lo Scudetto. Essere parte e tornare protagonista della Champions League, com’era prima alla Juventus. Come racconta la storia”.