La penultima giornata di Serie B ha visto tutte le partite giocate in contemporanea alle ore 15.00. Sul campo principale, il Parma, fresco di promozione in Serie A ha pareggiato 1-1 contro la Cremonese. Vantaggio dei grigiorossi con Vazquez nel primo tempo e pareggio di Mihaila nel secondo tempo. 0-0 tra Modena e Como e grazie a questo pareggio il Venezia si è rifatto sotto. Il club lagunare ha vinto 2-1 contro FeralpiSalò e ha preso 2 punti proprio sui lombardi. Vantaggio del club lagunare con Pohjanpalo e pareggio di Compagnon per i lombardi. Nel fiale gol vittoria sempre del finlandese. Per per il club allenato da Zaffaroni dopo un anno è retrocessione in Serie C.

Foto twitter account Parma

Il Catanzaro è stato battuto dalla Ternana grazie al gol di Distefano, mentre il Palermo ha pareggiato l’Ascoli 2-2: di Brunori e Soleri i gol per i rosanero, mentre per i bianconeri la doppietta di Caligara. Botta e risposta tra Sampdoria e Brescia: i blucerchiati hanno battuto la Reggiana grazie ad Esposito, mentre il Brescia si è sbarazzato del Lecco per 4-1: Bjarnason, doppietta di Moncini e Bianchi. Unica soddisfazione dei lombardi di Inglese. Sia Brescia che Sampdoria si sono qualificate alla zona playoff.

Spettacolare match tra Cosenza e Spezia: per i Lupi di Calabria in gol con la doppietta di Tutino, mentre per lo Spezia Reca ed Elia e per la vittoria definitiva di Vignali. Grazie a questo trionfo spezzini vicini alla salvezza. 2-2 a Pisa nel match contro il SudTirol: Bonfanti e Moreo per i toscani e per i bolzanini Molina e rigore di Odogwu. 1-1 tra Bari e Cittadella: vantaggio dei veneti con Pittarello e pareggio di Nasti per i pugliesi.