fiorentina allenatore italiano

Dopo la bella vittoria contro il Club Brugge in semifinale di Conference League, la Fiorentina ha perso contro il Verona per 2-1. Una sconfitta che oramai ha una sola certezza: la viola punta solo alla conquista della terza coppa europea lasciando perdere il campionato. La sconfitta contro gli scaligeri è stata pesante sotto ogni punto di vista: morale, classifica e ovviamente obiettivi in Serie A. Il Verona ha trovato i due gol con Lazovic e Noslin che possono dare ancora linfa vitale alla città per la salvezza. Per la Fiorentina in rete Castrovilli. Adesso la squadra deve riprendere le energie in vista del ritorno di Conference League contro il Club Brugge di mercoledì.

Foto twitter account ACF Fiorentina

A DAZN, come ha riportato Calciomercato.com, Vincenzo Italiano ha parlato della sconfitta della Fiorentina contro il Verona: Siamo andati sotto su una nostra ingenuità ma poi abbiamo preso in mano la gara, con l’ennesimo palo colpito e qualche occasione per andare oltre il pareggio. Nel secondo tempo potevamo fare meglio ma il loro secondo gol nasce da un tocco di mano netto di Lazovic che cambia la direzione del pallone. Non per attaccarsi a qualcosa, però era una partita equilibrata per tanti motivi, ci dispiace perché ci tenevamo a non perderla e invece è andata così. Quando siamo andati sotto abbiamo tentato il tutto per tutto per pareggiarla. Il Verona è stato bravo a sfruttare l’occasione che gli abbiamo concesso ma siamo andati vicini a pareggiarla. Una partita che doveva finire diversamente, gli episodi ci sono girati male soprattutto i due gol presi. Noi in questo momento stiamo cercando di far bene sia in Europa che in campionato, ora ci prepareremo per mercoledì”.