Domani, venerdì 4 maggio, alle ore 18:00 il Monza ospiterà all’U-Power Stadium la Lazio per la gara valevole per trentacinquesima giornata del campionato di Serie A. I brianzoli occupano attualmente l’undicesima posizione in classifica e, con la salvezza in tasca, possono ancora puntare ad una storica qualificazione in Europa. In queste ultime giornate di campionato la squadra di Palladino tenterà il tutto per tutto per cercare di raggiungere i punti necessari per agganciare quanto meno la Conference League. L’obiettivo può essere raggiungile soprattutto se Fiorentina, Atalanta e Roma dovessero vincere le rispettive competizioni internazionali.

Il Monza si presenta alla sfida interna contro i biancocelesti reduce dal pareggio al Via del Mare contro il Lecce. Tuttavia l’ultimo periodo non è stato particolarmente florido per i biancorossi, dal momento che nelle ultime cinque giornate hanno collezionato soltanto tre punti. Nella sfida di domani gli uomini di Palladino cercheranno di invertire il trend contro una diretta concorrente in modo da poter proseguire il sogno europeo.

In conferenza stampa Raffaele Palladino, allenatore del Monza, ha presentato la sfida contro alla Lazio valida per la trentacinquesima giornata di Serie A, come riportato dal sito Gianlucadimarzio.com.

“Contro i biancocelesti non ci sarà Andrea Carboni ed è una perdita significativa per noi. Anche Ciurria e Machin non sono disponibili, mentre Vignato giocherà con la Primavera. Torna però Caprari, anche se non ha ancora il ritmo partita. Dany Mota e Izzo sono invece recuperati. Rifarei ogni cosa, ho dato tutto per questa squadra e, assieme al mio staff, posso dire di aver scritto delle pagine di storia importanti per il club. Le ascolto tutte, ma non do loro importanza. Ora la mia unica priorità è il Monza. Sono molto concentrato sulle quattro partite che mancano alla fine del campionato e voglio dare il massimo perché abbiamo ancora degli obiettivi da raggiungere”.